Avviso, Prot. n. 998 del 26/01/2021

Quest’anno le celebrazioni della Giornata della Memoria del 27 gennaio cadono in un momento storico drammatico nel quale l’attuale pandemia ha cambiato la nostra socialità, i nostri modelli di organizzare la didattica e la vita della scuola. Ma non per questo deve venir meno il compito educativo di recuperare il passato trasformandolo in occasione per combattere l’indifferenza e l’oblio.

In questa ricorrenza, il nostro Istituto intende rinnovare l’impegno a ricordare la Shoah e a favorire una riflessione sugli orrori di tutte le guerre, deportazioni, genocidi e stermini della storia.

 Si ricorda che la Giornata della Memoria è stata istituita nel 2000 con la legge n. 211 per “ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.

Pertanto si invitano i docenti a svolgere attività didattiche inerenti all’argomento, coerentemente con l’età dei discenti e con la loro capacità di approfondimento.

Segnalo in particolare l’incontro organizzato nel nostro Istituto dal titolo “Sulla linea d’ombra. Libri, testi e percorsi” al quale interverranno i proff. Citarella, Nobis e Tocci.

Il Dirigente Scolastico

Prof. Carlo Di Michele

Documento prodotto e conservato in

originale informatico e firmato digitalmente

ai sensi dell’art. 20 del CAD

  Giornata Della Memoria



Sezioni