Circolare Prot. n. 1745 del 7/02/2020

In relazione all’emergenza sanitaria dovuta all’infezione del coronavirus, sono state adottate dalle Autorità sanitarie accurate azioni di controllo in particolare negli aeroporti e nei porti per prevenire il diffondersi dell’epidemia.

Per le informazioni acquisite dalla scuola, in via cautelare è previsto il divieto di imbarco in aereo e nave per recarsi all’estero o anche verso altre destinazioni interne a quanti risultino affetti da stato febbrile di qualunque origine.

Per tale ragione, in via cautelativa si suggerisce a quanti si trovassero in situazione di malattia o riscontrassero sintomi particolari (febbre, tosse secca, mal di gola, difficoltà respiratorie) a valutare l’opportunità anche di recarsi in aeroporto/porto dove i ragazzi potrebbero essere fermati in sede di controllo e rimandati a casa.

Si invitano pertanto le SS.VV. a segnalare tempestivamente alla scuola tali situazioni; per poter procedere alla richiesta di rimborso alle Agenzie assicurative è però indispensabile acquisire il certificato medico entro le 24 ore dalla mancata partenza.

Si sottolinea che il rimborso è previsto solo ed esclusivamente in presenza di certificazione sanitaria, che consente l’attivazione della pratica presso le Agenzie assicurative.

Il Dirigente Scolastico

Prof. Carlo Di Michele

Documento prodotto e conservato in

originale informatico e firmato digitalmente

ai sensi dell’art. 20 del CAD

  Avviso Controlli Sanitari



Sezioni